Un nuovo membro in famiglia

con questo titolo chissà a cosa state pensando, vi fugherò ogni dubbio dicendo subito che si tratta di una gattina. Parte della nostra attività quotidiana, appena arrivati in Spagna consisteva nel farci conoscere presso veterinari, negozi di animali ecc… è ed proprio durante uno di questi incontri che l’abbiamo conosciuta.

gatto Cigolo ha circa 11 anni e da un po’ di tempo iniziava a farsi spazio l’idea di prendergli una compagnia felina, ma era soltanto un idea… quando siamo entrati dalla veterinaria che mentre ci ascoltava affascinata dal nostro entusiasmo nel lavoro e dal nostro metodo, sentivamo in un angolino un “miiiiu, miiiiu” subito non ci abbiamo fatto caso ma era decisamente insistente e allora la curiosità che mi contraddistingue ha preso spazio e ho domandato da dove arrivasse quel miagolio. La veterinaria sorridendo mi ha indicato una gabbia per la degenza, l’ultima in fondo ad una sala dove altri animali ricoverati stavano combattendo la loro battaglia. la sorpresa quando arrivai fu tanta, una micina di circa tre settimane che appena mi vide iniziò a “fare le fusa”, la veterinaria ha aggiunto che era appena stata recuperata dala strada dove cercava di sopravvivere come poteva, un essere così minuscolo che a suo modo, lottava per la vita. di lei non sapevamo ovviamente nulla, se non che aveva un sacco di appetito e che era mezza bruciacchiata da un lato, zampe e vibrisse. ho chiesto di poterla prendere in braccio, ho guardato Andrea negli occhi che sulle prime ha finto distacco, ricordandomi i numerosi membri da cui è composta la nostra tribù, pochi minuti dopo si è sciolto in un sorriso e mi ha detto: “dai, valla a prendere, viene a casa con noi!” la veterinaria l’ha chiamata “suerte” che vuol dire “fortuna” e me l’ha prontamente consegnata. da qui è iniziata una storia bellissima, ha subito imposto la sua presenza a Gatto Cigolo volendo mangiare vicino a lui.

 

 

giorno dopo giorno, sta scoprendo il Mondo con una particolare predilezione per l’acqua e l’arrampicata…Sempre sotto lo sguardo più o meno vigile di Gatto Cigolo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

per non parlare delle sonore dormite, sempre in posizioni decisamente particolari. La sua preferita continua ad essere tra me e Andrea nel lettone …

                              

 

 

 

ha saputo conquistare tutti con la sua dolcezza e la sua voglia di giocare costante, viene voglia di dire un “grazie Madre Vita per questo dono”…

 

 

 

 

P.S. ora sta dormendo pacifica tra le braccia di Andrea, stravede per lui…

ah, quasi dimenticavo di dirvelo, il suo nome è Era.

 

sdr

Posted on 8 settembre 2017 in Branco, Senza categoria

Share the Story

About the Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top