un lavoro molto speciale

ll solo posto al mondo in cui si può incontrare un uomo degno di questo nome è lo sguardo di un cane. (Romain Gary)

con questa citazione che personalmente adoro, inizio a raccontarvi di un progetto nato con un canile locale, la Perreira di Benidorm.

Un mattino ci siamo presentati per parlare con la direttrice, la Sig.ra Pilar per poter trovare il odo di instaurare una collaborazione e subito, dopo i convenevoli di rito, la domanda da parte nostra è stata: “se chiudessi gli occhi, quale sarebbe il tuo desiderio per la perreira?” lei subito si è mostrata stupita dalla domanda, ci ha confidato che molti “educatori” o pseudo tali sono soliti presentarsi, farsi due foto davanti all’insegna o con qualche cane da poter pubblicare su facebook sotto la voce “la buona azione del giorno” e poi sparire… questo ci ha fatto meglio comprendere la sua iniziale diffidenza.

La sua risposta alla nostra domanda è stata: ” vorrei che i cani che la gente non sceglie mai avessero la loro opportunità”, abbiamo chiamato questi cani “gli invisibili”, sono quelli a cui la gente in cerca di un amico da adottare passa davanti e se ne va, sono i cani disillusi, quelli che non credono più che qualcuno arrivi per loro. ecco il nostro primo progetto in terra spagnola è stato ed è questo: far conoscere questi cani, non far spegnere in loro la luce della speranza e così… abbiamo cercato i loro superpoteri e li abbiamo portati sotto i riflettori.

Ve li presento: la prima Trinità composta da Nena (da noi ribattezzata Jessica Rabbit per le sue forme prosperose e il suo colore rosso), Agatha (lei era abituata al suo nome quindi abbiamo aggiunto in amicizia il cognome, Christie) e ultimo ma non ultimo, Flash ( il nome lo abbiamo scelto direttamente noi, un po’ per il suo aspetto, un po’ per il suo super potere, l’escpologia)

dopo solo una settimana di lavoro con lei, di foto, filmati e condivisioni, arriviamo in perreira un venerdì mattina e troviamo una Pilar raggiante ad accoglierci, prontamente arriva ad abbracciarci dicendo “una notizia stupenda: Nena (alias Jessica Rabbit) ha trovato casa!!!” erano quattro anni che la ragazzotta era in canile, nonostante il suo carattere dolcissimo e la sua pazienza ascetica, iniziava a non sperarci più!

Abbiamo conosciuto la nuova famiglia di Nena quel giorno stesso in occasione di una delle visite pre-affido concordate ed è stato bello vedere lo sguardo incredulo del cane mentre il futuro custode la riempiva di attenzioni. E’ stato un gran momento!

 

 

 

 

 

 

 

Il lavoro prosegue intanto con Agatha e Flash, ognuno sta combattendo le sue paure e diffidenze, la poca fiducia iniziale che manifestavano nei nostri confronti si tramuta ad ogni settimana in feste e gioia, si può leggere nei loro occhi la domanda: “dove andiamo oggi, cosa facciamo?” siamo consapevoli che un giorno alla settimana non possa cambiare le cose, ma crediamo fermamente che possa essere un inizio e una nuova opportunità di visibilità.

      La gioia che trasmettono ad ogni nuova esperienza, è impagabile! qui Flash in due giornate differenti, mentre gioca con un altro cane e mentre fa esperienza in mezzo alla gente sul lungomare.

 

 

 

 

e poi la super Agatha, inizialmente lei mostrava un atteggiamento che tendeva a far stare lontano chiunque non volesse davvero conoscerla, era il suo scudo nei confronti di un mondo che non era stato troppo tenero con lei…

                                        

E pensare che appena vista sembrava non volerne sapere di interagire con altri esseri umani, ora oltre a sbaciucchiarsi Andrea ad ogni occasione, si fa fare grattini da tutti in strada…

 

 

 

ora conoscete un po’ meglio il nostro progetto con “la protectora di Animales y plantas” di Benidorm, vi invitiamo a seguirci sulla pagina fb, ogni giovedì con il video in diretta e durante la settimana con gli aggiornamenti, e, perchè no, se vi siete innamorati di uno dei supereroi, chiedeteci notizie e venite a conoscerlo, non aspettano altro!

Posted on 25 agosto 2017 in Cani

Share the Story

About the Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top